RE-TOUCH!

MILANO UNICA RE-TOUCH! riassume in sé tutti i temi più importanti della produzione industriale contemporanea come il ri-uso, il ri-ciclo, la ri-elaborazione, la ri-digitalizzazione mettendo in primo piano un bisogno importante per chi produce tessuti e accessori, ovvero l’azione del tastare la materia prima, per conoscere e per apprezzarne le qualità.

Toccare, sfiorare, palpare, accarezzare sono tutti verbi legati all’azione del conoscere attraverso i sensi, anzi attraverso un unico senso: il tatto.

Le specificità fisiche di tessuti e accessori, come la corposità, la morbidezza, la leggerezza, la granulosità, lo spessore, la finezza, la naturalezza o la rigidità sono tutte sensazioni che possiamo “sentire” grazie al con-tatto tra corpo e materia.

Dopo un periodo di forti inibizioni nei confronti del contatto fisico e dopo un’overdose di relazioni in remoto e di approcci a distanza, Milano Unica ha deciso di rendere omaggio al senso del tatto quale valore primordiale della conoscenza empirica.

Così per i trend della Primavera-Estate 2022, Milano Unica riparte proprio dalla tattilità di tessuti e accessori moda, per definire la loro specificità e valore intrinseco.

Trame e orditi, spessori dei fili, grammature, intrecci, cimose, definiscono un alfabeto, che andrà a costituire le lettere del racconto delle tendenze per la prossima stagione.